Imbarco isole Grecia - Imbarcarsi

Addthis

Imbarco isole Grecia - Imbarcarsi

 

Il primo passo per imbarcarvi per le isole, se siete ad Atene, è trovare la stazione della metro per arrivare al porto del Pireo.

La stazione più facile da trovare è Monastiriki dove c'è il mercato delle pulci ed è facile da individuare per la grandezza dell'edificio della stazione; potete scendere giù per le strade Metropoleos o Ermou oppure seguire Adrianou fino alle mura, girare a destra, e poi alla successiva, a sinistra in Pondrosou. All'interno delle stazioni della metro ci sono macchinette alle quali è possibile acquistare biglietti della metropolitana in modo automatico. Preparate le monete sufficienti e magari comprate il biglietto anche per il ritorno.

Obliterate biglietto alle macchinette arancioni e prendete la direzione giusta a destra verso il Pireo (la direzione opposta è per Kifissia a sinistra). Scendete le scale e attendete sulla piattaforma. All'interno, sopra le porte delle carrozze, potrete vedere una mappa semplificata della metro, in forma di linea che va dal Pireo a Kifissia. Date un'occhiata per orientarvi. La durata del viaggio è di circa 20 minuti e può essere interessante vedere i dintorni di Atene, come Moschaton e Kalitheanei, nei quali probabilmente non andrete mai, osservare le rovine archeologiche nei dintorni di Thission e guardare fuori dal finestrino il paesaggio che scorre.

Coloro che arrivano dall'aeroporto direttamente scendono in una piazza vicino al porto dove c'è la statua di Kolokotronis, un eroe della guerra d'indipendenza.

Chi proviene da Atene o direttamente dall'aeroporto, una volta arrivato presso il porto del Pireo, può comprare i biglietti del traghetto presso le agenzie, se non li ha già, oppure direttamente acquistarli presso la nave traghetto. I bambini sotto i sei anni abitualmente non pagano e, quelli sopra i 10 anni, pagano metà prezzo. Potrete scegliere la prima classe, la seconda classe, o il ponte. Potete scegliere tra il comfort e la velocità, e se optate per la seconda, scegliete i mezzi di trasporto che vanno doppiamente veloci rispetto ai normali traghetti, costano anche il doppio, purtroppo fanno soffrire anche il doppio in caso di mare agitato.

Per le isole più lontane, come Rodi, Lesvos, Creta, Samos, Patmos e Santorini, che distano dalle 10 alle 15 ore, è è consigliato scegliere la cabina di prima classe, costa quasi quanto un volo aereo ma è più rilassante. Ricordate di prenotare la cabina.

Ricordate anche che, se la vostra meta è Idra (Hydra), non sono ammesse macchine sul traghetto e nell'isola.

I primi traghetti che incontrate davanti a voi sono di solito quelli che vanno a Paros, Naxos e Santorini.) Ci sono diversi punti dove mangiare e nelle strade dietro al porto potrete trovare ogni tipo di snack o bevanda. La segnaletica indica chiaramente il moli da cui partono i traghetti e le loro destinazioni.

Buon viaggio!