Itinerario storico di Rodi

Addthis

Itinerario storico Rodi:Rodi

Rodi_muraRodi è nota per i suoi bei villaggi tradizionali, per essere la più grande città medievale abitata d’Europa tanto che compare nella lista del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Le origini della città di Rodi fanno parte della storia dell’umanità: l’antica città fu progettata nel 408 a.C. dall’architetto Ippodamo da Mileto. Oggi, il centro storico della città è un labirinto di vicoli e piazzette su cui si affacciano edifici bizantini, turchi e latini, il tutto circondato da mura possenti. La città è divisa nel Quartiere dei Cavalieri, un tempo riservato alle abitazioni dei cavalieri di San Giovanni, e la Hora. 
La via Ippoton ('via dei cavalieri') è un’imponente strada, fiancheggiata da palazzi avvolta dalla misteriosa atmosfera delle crociate. Il quartiere della Hora racchiude diverse testimonianze ottomane e in particolare la Moschea di Solimano il Magnifico, caratterizzata dalla cupola rosa, costruita nel XVI secolo.paesaggio_rodi
Oltre alle belle spiagge, nella zona occidentale dell’isola potrete visitare alcuni siti archeologici e villaggi tipici. All'estremità meridionale dell’isola, Capo Prasonisi (Isola Verde) è un sito ideale per gli amanti del windsurf. 
Nell’entroterra, strade pacifiche conducono a diversi graziosi villaggi tradizionali. Una delle più belle è quella che segue la strada che porta al Monte Profitis Ilias e a Salakos, sull’altopiano centro-settentrionale. In questo posto ricco di storia e natura potete scegliere come vivere la vostra vacanza che sicuramente Rodi saprà rendere indimenticabile.