La torre bianca di Salonicco

Addthis

Salonicco:La torre bianca a Salonicco

vista della torre bianca a saloniccoNella regione della Macedonia, in Grecia, si trova la città di Salonicco, bagnata dal Golfo Termaico, nel Mar Egeo. La città rimase sotto controllo turco sino al 1912, e divenne una delle città più importanti dell'Impero, dotata di un grande porto. La città è ricca di siti archeologici, musei e monumenti, tra cui la Torre Bianca di Salonicco. Si tratta di un monumento-simbolo della città, posta all'interno di un parco e sovrastante il porto. La torre, risalente al XV secolo, è alta 30 metri e ne misura 70 di circonferenza, comprendendo sei piani. La struttura fu costruita al posto di una torre bizantina che collegava il lato orientale della fortezza di Salonicco, tutt'ora esistente, con il suo lato opposto, che dava sul mare. Utilizzata come posto di guardia dei cosiddetti giannizzieri, ovvero la fanteria che formava la guardia personale del sultano ottomano, e, successivamente, come prigione per i condannati a morte, inizialmente era denominata "Torre dei Leoni", per poi assumere, negli anni moltissimi nomi differenti. La denominazione attuale deriva dalla scelta di un prigioniero condannato all'ergastolo che, nel 1890, la imbiancò totalemte in cambio dellastralcio di costa a salonicco propria libertà. Oltre ai molti posti da visitare, in questa città è possibile assistere ad uno dei tanti spettacoli offerte dalle sale cinematografiche e da concerto. Inoltre, per gli appassionati di mare e spiagge, da Salonicco è facile raggiungere le zone vicine dove trascorrere una giornata al sole, per poi tornare in città per approfittare delle tante alternative proposte dalla vita notturna locale, soprattutto nelle prossimità del porto, dove professionisti allieteranno le serate suonando il tipico strumento musicale el luogo, il bouzouki. Una città da visitare e da godersi in tutto il suo splendore.